Sapere quale lampadina Led acquistare ti eviterà sprechi inutili.

Forse in questi giorni anche tu sei passato davanti ad uno scaffale di qualche ipermercato, anche grazie al maltempo che ha scoraggiato le tue passeggiate sulla spiaggia, e ti sei imbattuto nel reparto che esponeva le lampadine a Led. Forse ti sei chiesto come usare le informazioni presenti sulla scatola della lampadina a led per fare una scelta oculata e consapevole. Per questo motivo ho deciso di scrivere un articolo che ti fornisce i consigli necessari per capire essattamente che cosa stai comprando.

Quanto sono importanti i lumen (lm)?

Cos’è l’emissione luminosa di una lampadina a Led? I lumen di una lampadina sono uno dei valori più importanti che devi annotarti. Alcuni per esempio si limitano a fare dei confronti fra potenza espressa in watt di lampadine simili. Questo confronto non fa che trarti in inganno. I lumen invece ti possono aiutare in questo. Facciamo un esempio: stai utilizzando una lampadina ad incandescente da 100W, sappi che solitamente produce un flusso di 1300-1530lm. Per cui non dovrai fare altro che cercare una lampadina a Led che emessa la stessa quantità di lumen per poterla sostituire senza sorprese.

Scegli la classe energetica adeguata

Fino ad oggi eri abituato a considerare importante l’efficienza energetica di un prodotto solo se si trattava di un elettrodomestico. Ricordati che l’efficienza energetica ti servirà anche quando devi acquistare una lampadina Led. Tieni per esempio in considerazione che una lampada fluorescente compatta di Classe A ha bisogno in un terzo di corrente che ti servirebbe per una lampadina ad incandescenza di Classe C. Capisci quanti soldi potresti risparmiare, scegliendo una classe energetica adeguata?

La durata è importante

La durata di una lampadina si stima ovviamente in ore/anno e questo è influenzato dal numero di accensioni effettuate e dalla qualità del prodotto. Pensa che alcune lampadine a parita di caratteristiche possono durare anche il 20% in più se accese con meno frequenza. Visto che le migliori lampadine a fluorescenza non possono durare se non fino a 15.000 ore, io valuterei l’opportunità di optare per una lampadina a Led che invece può regalarti fino a 50.000 di durata. Mi sbaglio?

La temperatura di colore influenza le percezioni

La nuova tecnologia a Led ha cambiato radicalmente il modo di scegliere la lampadina che fa per te. Mentre prima si oscillava fra temperature molto simili, parlando di incandenscenza o alogene, oggi il Led permette di scegliere in tre diverse temperature di colore (espresse in K – gradi Kelvin). Questa possibilità deve essere valutata attentamente anche per il fatto che il colore della luce influenza in maniera significativa la percezione delle cose attorno a te. Potrai scegliere fra luce fredda (oltre i 5000K), neutra (fino a 4500K) e calda (fino a 3500K).

 

Come mi comporto quando dovrà smaltire le lampadine led?

Una lampadina a Led è un prodotto con un sistema elettronico al suo interno molto complesso per cui non dovrai gettarla come faresti con la norma immondizia. Io ti suggerisco di riconsegnarle al tuo negoziante di fiducia o nelle aree di smaltimento comunali come rifiuti speciali. Rispetta il tuo ambiente… se ami la luce!

Comparazione caratteristiche lampadine led