Le differenze principali fra le lampadine a filamento e quelle LED tradizionali.

Sono una delle soluzioni più apprezzate negli ultimi giorni per la progettazione illuminotecnica di locali ed attività commerciali. Sto parlando della lampadine LED a filamento. Per capirci, sono quelle lampadine LED realizzate impiegando i tradizionali bulbi in vetro delle lampadine ad incandescenza e la nuova tecnologia a LED.

Funzionano come le lampadine LED tradizionali?

Le lampadine LED a filamento hanno alcune differenze sostanziali con le tradizionali lampade a LED. Per prima cosa, ciascun filamento LED è ottenuto tramite una barretta di vetro sottilissima sulla quale sono stati appoggiati una serie di micro LED collegati elettricamente tra loro.

Questa barretta di vetro è poi rivestita da una resina gialla o arancione. Questo tipo di scelta influenzerà poi il colore della luce ottenuta.

I LED sulle lampadine tradizionali sono appoggiati su due piani ed emettono luce solo in una direzione, ovvero, in quello verso cui sono rivolti. Le lampadine ad incandescenza di una volta, invece, rivolgevano la luce in maniera uniforme.

I LED posizionati sulle lampadine LED a filamento sono disposti su un filo proprio alla ricerca di un effetto il più simile possibile con le vecchie lampadine. Il risultato che è possibile ottenere è proprio quello di una luce diffondente, a 360° in tutto l’ambiente in cui vengono installate.

Dovrei scegliere una lampadina LED a filamento o una lampada LED tradizionale?

Ovviamente per rispondere a questa domanda non dovremmo farci guidare dall’energia emessa o tanto meno dai diversi consumi energetici, ma dalla luce che sarai in grado di ottenere.

Questo significa che la differenza principale è soprattutto estetica. Immagina di dovere illuminare un albergo, un ristorante o un negozio in cui si richiedeva una luce diffusa ed omogenea, le lampadine LED tradizionali risultavano penalizzanti. La resa delle nuove lampadine LED a filamento invece offrono un risultato gradevole sia sotto il profilo della luminosità che dell’estetica.

Nelle lampadine a filamento LED è presente inoltre un gas inerte e proprio come nelle lampadine ad incandescenza, quelle con il filamento in tugsteno per capirsi, è possibile avere diffusori in vetro trasparenti che non si appannano. Perfino il vetro è ingrado di eliminare possibili depositi di impurità sul vetro nel tempo.

Cosa userei io? Cerchi l’eleganza e la luce diffusa? Le lampadine LED a filamento sono quello che stavi cercando.