Attraverso la domotica, scienza interdisciplinare che si occupa dello studio delle tecnologie atte al miglioramento della qualità della vita in casa e più in generale negli ambienti dove l’uomo vive, oggi siamo in grado di controllare l’illuminazione.

Il termine Domotica deriva dal greco domos che significa casa e ticos, suffisso che indica le discipline di applicazione. Nata con l’avvento della terza rivoluzione industriale allo scopo di studiare, trovare strumenti e strategia per:

  • migliorare la qualità della vita
  • migliorare gli standard di sicurezza
  • risparmio energetico
  • semplificare la progettazione, l’installazione, la manutenzione e l’impiego della tecnologia
  • ridurre i costi di gestione
  • convertire ed evolvere i vecchi impianti e le vecchie ambientazioni

La domotica svolge un ruolo fondamentale nel renedre intelligenti apparecchiature, impianti ed interi sistemi. Con una casa intellingente infatti si indica un ambiente nel quale è stato scupolosamente progettato e fornito di controlli che permettano all’utente impianti con i quali sarà in grado di far svolgere funzioni parzialmente autonome o di programmarne altre.

Pensate, poter controllare la luce all’interno di un abitazione per mettere in risalto le funzioni e le caratteristiche di ogni ambiente, e non solo, l’aumento del benessere della persona che attraverso alla riduzione dell’inquinamento elettromagnetico e alla sostanziale riduzione del consumo energetico.

  1. INTEGRARE
  2. PERSONALIZZARE
  3. CONTROLLARE

Queste sono le parole d’ordine di un impianto domotico, finalizzati al movimento e alla vita frenetica che ci caratterizza. Ci troviamo tutti di fronte ad un cambiamento tecnologico epocale, dove ovunque vi è la presenza della tecnologia. Il personal computer, i sistemi audio video, gli elettrodomestici, strumenti quotidiani sempre più interattivi.

Con il progresso insomma si aprono numerose opportunità per tutti, ci viene offerta la possibilità di usufruire degli strumenti per tutti i giorni aumentando la nostra sicurezza e di conseguenza la nostra tranquillità, più efficienza e naturalmente minor consumi energetici.

L’automazione domestica significa integrazione di prodotti e servizi per la gestione ed il controllo della casa, attraverso microprocessori e processi di comunicazione avanzata. Pensiamo allora ai numerosi campi di applicazione dell’automazione domestica:

  • Sicurezza
  • Riscaldamento
  • Aria condizionata
  • Illuminazione
  • Intrattenimento
  • Sistemi di energia

Saremo in grado di controllare in modo automatico ed anche a distanza l’accensione e lo spegnimento delle luci, la chiusura o l’apertura delle porte, l’attivazione di un sistema di allarme. Oggi insomma l’installazione di un sistema di automazione domestica, senza interventi sulle strutture della tua casa e sfruttando principalmente i collegamenti elettrici esistenti risulta facile e molto interessante.

Domotica - suddividere per gestire