Alcuni consigli pratici per provare ad installare da soli una striscia Led in poche mosse.

Vuoi sapere come installare una strip led completamente da solo? Se non sei un professionista, ti sarai chiesto come si fa e soprattutto come non sbagliare. Per questa ragione ho pensato che sarebbe stato utile, scrivere un articolo che ti spiegasse in maniera pratica comeinstallare le strisce led in totale autonomia. Per prima cosa voglio indicarti alcuni accenni su che cos’è una strip led e a cosa serve.

Una strip led è venduta solitamente sottoforma di Roll da 5m di lunghezza ed è simile ad una striscia su cui sono saldati consecutiuvamente dei diodi luminosi. Sulle strisce led il numero dei Led e la distanza fra di loro non è mai uguale ma varia a seconda della potenza luminosa che vuoi ottenere. Se avessi bisogno di scorciare la tua striscia led perchè non ti servono tutti e 5 i metri a disposizione, potrai farlo seguendo attentamente le mie istruzioni.

Ecco i 3 passaggi da affrontare:

Come tagliare le strip led senza danneggiarle

Se hai già acquistato una striscia led o vuoi farlo, tieni presente che su tutte le strisce led in commercio troverai un segno a forma di ‘forbici’ sulla strip stessa che ti indicherà dove puoi tagliare. Alcune strisce possono essere tagliate ogni 5 centimetri, altre ogni 20 ed altre ancora ogni 30 centimetri circa.

Non potrai tagliare le strisce led dove desideri tu perchè se lo farai rischierai di inficiare il correto funzionamento della luce sulla tua strip led. Qui di seguito puoi visionare un’immagine tipo che ti mostra chiaramente dove puoi effettuare il taglio per scorciare la tua strip led ed il piccolo simbolo a forma di forbici. Facile non è vero?

Segno su una strip led che indica dove è possibile tagliare

Taglio di una strip led

Una delle caratteristiche più apprezzate dell strisce led è sicuramente la loro flessibilità e facilità di installazione. Con una strip led potrai creare giochi di luce, gole luminose e tagli in pareti o controsoffitti veramente decorativi. Ad una cosa però devi fare attenzione. Non tutte le strisce led sono uguali e quindi la scelta nell’acquisto è fondamentale.

Oramai sono diversi anni che esistono sul mercato strisce led e questo ha reso più difficile districarsi nell’acquisto. Se non fai attenzione a che cosa compri, potresti ritrovarti con una striscia led poco luminosa, con una durata ridotta nel tempo e che si surriscalda con facilità. Oggi le strisce led si possono installare sia in dentro che fuori casa ma per farlo in sicurezza devi imparare ad acquistare prodotti che ti diano un certo grado di garanzia nel tempo.

Come installare su una superficie la strip led

Installare le strisce led non è complicato ma la prima cosa che devi preoccuparti di tenere d’occhio è la superficie sulla quale le installerai. Nella parte posteriore della tua strip led troverai una parte adesiva che ti servirà per attaccarla sulla superficie su cui la vorrai installare. Per fare in modo che l’adesivo tenga nel tempo è importante che ti preoccupi di pulirlo bene da imperfezioni e sporcizia. L’adesivo non durerà a lungo se non fai attenzione a questo particolare, per cui fallo con scrupolo e non te ne pentirai nel tempo.

Appena avrai finito di pulire con cura la superficie su cui attaccherai la parte adesiva, attaccala con attenzione facendola ben aderire. Se puoi, procurati un piccolo binario di alluminio (ne esistono molti in commercio) che ti garantirà una superficie piana senza imperfezioni. A questo punto è arrivato il momento di collegarla alla corrente e per farlo devi munirti di un alimentatore o driver. Se non vuoi sbagliare la polarità con cui la collegherai, fai caso che spesso è segnato direttamente sul tuo alimentatore.

Per quello che concerne il collegamento all’impianto generale, munisciti di un interruttore che unirai a quello che già esistente tramite un ponte elettrico attraverso un cavo blu. Sul cavo marrone invece fai la stessa cosa collegandoti all’interruttore che ti servirà da accensione e spegnimento della striscia.

Striscia adesiva posta posteriormente ad una strip led per farla aderire

Striscia adesiva – Strip Led

Alimentare una striscia led in totale sicurezza

E’ arrivato il momento di munirti di un saldatore a stagno per unire la striscia led con un’altra. Immagina per esempio di volere fare un percorso luminoso superiore ai 5 metri, in questo caso ti servirà collegarne due insieme. Per farlo devi segnarti questi due elementi molto significativi. Primo, non esagerare con la lunghezza perchè oltre i 10m le strisce led iniziano a non emettere più luce omogena ma tendente a diminuire.

Secondo, non lesinare mai sulla qualità della striscia led che acquisterai perchè in questo modo i led saranno tutti luminosi alla stessa maniera e potrai ottenere un effetto omogeneo e bello da vedere. Un piccolo stratagemma che suggerisco sempre per i miei progetti è quello di installare un alimentatore al centro di due strip led. In questo modo il tratto sarà comunque continuo ma la caduta di tensione ridotta ai minimi termini.

Se hai seguitop le mie istruzioni adesso non devi fare altro che accendere l’interruttore e vedere il risultato. Se non avevi ancora acquistato la tua strip led è il momento di farlo facendo attenzione a cosa compri. Buona luce!