Non trascurare la luce in terrazza per aumentare il tuo spazio in esterno ed ottimizzare consumi e luminosità.

Immaginatevi la scena, è estate e state gustando un aperitivo nel vostro giardino di casa ma non riuscite a capire se state bevendo una coca cola oppure un frullato proteico. Illuminare la terrazza o il giardino non è cosi semplice come sempre ed io vi dico a che cosa dovete fare attenzione. Dove posizionerete le luci nel giardino e nella terrazza sarà l’elementi cardine del vostro progetto ed influenzerà sensibilmente il risultato finale.

Stabilisci subito quanti punti luce desideri e devi realizzare perchè questa scelta influenzerà il design degli apparecchi, la tecnologia luminosa da scegliere e la potenza stessa delle lampade. Per valutare quanti punti luce mettere misura attentamente lo spazio che hai a disposizione, appuntati la presenza di piante o elementi verdi ed architettonici (scale o gradini), piscine, eccetera.

Da dove iniziare a progettare la luce in terrazza

Comincia dal vialetto di ingresso e cerca di illuminare questo spazio in modo indipendente cosi da elevare i livelli di sicurezza e l’eggetto scenografico, poi passa all’entrata dell’abitazione che dovrà essere illuminata in modo generale e con un livello di illuminazione piuttosto elevato cosi da non permettere di offrire riparo ai malintenzionati.

Ora è il turno del tavolo con le sedie attorno al quale passerai le tue serate estive in pieno relax. Se puoi cerca di illuminare il tavolo sempre dall’alto verso il basso e preferibilmente in modo che la sorgente luminosa scenda verso il centro del tavolo cosi da scongiurare perciolose proiezioni d’ombra.

Potresti usare lampade a sospensioni, se avessi punti di appoggio, o lampade ad arco che andranno a ritrovare il centro tavola. Imposta sempre due linee di luce, una dedicata alla luce generale (perimetrale) ed una per il tavolo (centrale).

Le lampade a Led in terrazza fanno la differenza

Anche per la terrazza ed il giardino, a costo di risultare monotono, non dimenticare di optare per luci a basso consumo o a Led che ti permetteranno di tenere tutti i tuoi effetti scenografici accesi senza alcun problema di consumi

Immagina che sul mercato oggi sono presenti paletti da giardino, proiettori Led e applique SMART che puoi controllare in remoto e gestire sia per quello che riguarda l’accensione che la tonalità della luce.

A questo punto stai gustando il tuo apertivo ma ti accorgi che tutto attorno a te, piante e aiuole comprese, è completamente al buio. La valorizzazione delle piante del tuo giardino è il modo ideale per delimitare lo spazio e soprattutto rendere tridimensionale lo spazio attorno a te.

Terrazza esterna illuminata