Otto Watt è una lampada da scrivania con tanta tecnologia e luce nel diffusore dinamica.

Otto Watt è il nome della lampada da tavolo di Luceplan disegnata da Alberto Meda e Paolo Rizzato. Si tratta di una lampada da tavolo o da scrivania con tecnologia a Led variabile. La Otto Watt infatti è in grado di variare la luce del suo diffusore a secondo delle necessità dell’utilizzatore. La testa della lampada ruota a 360° e vi permetterà di avere luce calda nei momenti di relax o fretta se dovrete effettuare lavori di precisione.

Si tratta di una lampada da tavolo funzionale, elegante e dalla struttura assolutamente funzionale ed ideale per chi desidera una lampada da scrivania pratica e dai consumi ridotti. Il dimmer presente sulla testa della lampada permette una variazione di luce dinamica e assolutamente personalizzabile.

Alcuni dati tecnici della Otto Watt di Luceplan

La lampada è dotata di un cablaggio da 8W LED, 330 lumen con temperatura di colore da 3500K, con luce fredda (noi diremmo neutra) e da 2400K per la luce calda.

L’indice di resa cromatica del chip led (CRI) è di 90 circa e l’ottica da 110°. La testa della Otto Watt è realizzata in alluminio pressofuso ed è traforata in corrispondenza delle due alette laterali per garantire la dissipazione ottimale del calore e un facile orientamento nello spazio.

Il braccio centrale della lampada in alluminio è snodato in due sezioni e può essere inserito in una stabile base quadrandolare o in un perno per il fissaggio diretto a scrivania.

Che dire di questa lampada? Vorremmo averne una da recensire per approfondire alcuni aspetti tecnici legati all’utilizzo pratico della lampada e valutarne l’effettiva dinamicità legata al chip Led, dal punto di vista del design però la Otto Wattci ha impressionato fin dalla prima volta che l’abbiamo vista e si può annoverare tranquillamente fra le lampade di riferimento per il settore della lampade da scrivania.