Hahakee è una penna capacitiva per interagire con il tuo iPAD o Smartphone in modo comodo ed elegante.

Hahakee Active Stylus Pen è una piccola penna con sensore capacitivo Stylus ideale per aiutarti ad interagire con lo schermo touch screen del tuo smartphone o tablet. Da tempo sono alla ricerca di una penna che mi permettesse di prendere appunti e gestire le varie app sui miei dispositivi ma i costi sono sempre stati improponibili per scegliere.

Devo premettere che non si tratta di una penna capacitiva in grado di eguagliare le migliori sul mercato ma è certo che si tratti di un piccolo dispositivo dalla batteria davvero performante, che con una spesa irrisoria ti permette di fare ciò che promette.

Materiali e confezione

La penna mi è arrivata davvero velocemente e forse la confezione è la cosa che mi è piaciuta di più. Sarà per il mio amore per il design ma finalmente la Hahakee ha pensato di curare molto il packaging e questo mi trova molto d’accordo.

All’interno della confezione ho trovato 3 punte di ricambio che diventano 4 con quella preinstallata e un cavo per il caricamento della batteria. Il manuale (anche in italiano) è molto scarno ma per le funzioni che ha la penna direi che risulta più che sufficiente.

La penna è costruita con dei buoni materiali, il grip sulle dita è buono e si usa con estrema facilità. Non mi ha mai dato l’impressione di essere un giocattolo pronto a rompersi. Questo direi che è uno degli aspetti che mi ha piacevolmente colpito.

Funzionalità ed uso pratico

La penna Hahakee capacitiva è una sorta di prolungamento del tuo dito ed in grado di farti scorrere fra le varie icone del tuo device, aprire le applicazioni e disegnare. In merito al disegno devo però precisare alcune cose. Non vi aspettate di poter scegliere il tratto della matita eventuale con la semplice pressione della punta, perchè questa penna non è nata per questa.

Immaginate invece di avere in mano una specie di mouse sotto le sembianze di penna che ti permette di scrivere e selezionare le varie opzioni di scrittura con un semplice click. Dopo qualche secondo di inattività la penna si disabilità ma un piccolo pulsante sul dorso della penna la riattiva e potrete ritornare ad usarla.

La batteria mi ha colpito tanto, invece. La Hahakee stima la durata della batteria in circa 30 giorni di standby e 40 ore di lavoro continuo. Al momento sono arrivato a circa una settimana di uso e la batteria è ancora bella piena. Che dire allora? prova consumo superata a pieni voti.

Giudizio finale

La penna costa un prezzo ideale, le funzioni sono limitate ma è presentata per offrirti la possibilità di interagire con il tuo tablet o il tuo smartphone in maniera semplice. L’ho utilizzata su smartphone Android e iOS, senza problemi. Mi sento di dire però che il suo lavoro migliore lo svolge con i tablet di ultima generazione. Ho messo a confronto la penna Hahakee su un iPAD vecchia generazione ed uno acquistato qualche mese fa ed il risultato è molto diverso.

Nel prima caso spesso il tratto salta e occorre fare un pò di pressione maggiore per aprire app e funzioni. Sull’iPAD AIR nuovo invece il tratto è fluido e si scrive bene. Direi che si tratta di un accessorio che completa qualsiasi tablet senza dover pensare per forza ad un passaggio ad hardware di livello superiore. Naturalmente se state cercando una penna dalle funzioni complete e professionali, questa penna non fa per voi!

Galleria fotografica