CHI SONO
Ciao, mi chiamo Andrea e sono un lighting designer appassionato di tecnologia. Mi piace parlare di computer, recensire gadget e dare consigli per illuminare la casa e il posto di lavoro.
ULTIMA GUIDA TECH
  • Come inserire un logo nell'inquadratura su Zoom

    Inserire un logo sulla webcam che usi per Zoom

Photopea, la copia gratuita di Photoshop online

Per molti Photopea è l’alternativa gratuita online di Photoshop. Ci sono alcuni motivi per dire che è la verità, altri per dire che non lo è del tutto. Scopriamoli insieme.
Photopea, software gratuito online

Uno dei problemi principali che si affrontano quando si decide di lavorare da grafico è quello di acquistare una licenza per Photoshop. I costi sono notoriamente alti e Photopea sembra avere superato questo ostacolo.

Si chiama Photopea ed è un programma che potete utilizzare direttamente dal vostro browser senza gratuitamente. Naturalmente sorgono delle domande a cui vorrei dare una risposta. Photopea è davvero una copia integrale di Photoshop? Vi può permettere di lavorare in autonomia senza nessun tipo di pentimento per non avere una licenza Adobe? Vediamolo!

Come funziona Photopea online

Ci tengo a precisare che anche Photoshop aveva messo online una versione gratuita del suo software ma non era stato un grande successo. Alcune funzioni base del programma non erano cosi facili da usare. Gli strumenti come le maschere e quelli per la selezione davano non pochi problemi.

Phothopea sembra davvero molto semplice da utilizzare ed offre sia la possibilità di lavorare su un progetto nuovo che su un file con estensione psd già in vostro possesso. Questa è la prima funzione davvero interessante. Cosa significa questo? In qualsiasi posto vi troviate, se siete costretti a lavorare su un computer senza Photoshop, potete comunque lavorare sul vostro file.psd senza problemi.

Nella creazione del vostro foglio di lavoro, avete a disposizione i soliti template oramai famosi su Photoshop: profilo di Youtube, copertine pagine Facebook, profilo Instagram ed altre ancora. Avrete tutti i template dedicati ai fogli di stampante (A1, A2, A3, A4) e quelli video (VGA, HD, FHD, 2K e 4K).

Schermata con tutti i template di Photopea
Photopea: schermata dei template

Appena avete scelto il template che più fa per voi, potrete accedere a tutti gli strumenti che solitamente potete vedere sulla versione standard di Photoshop. Se avete già confidenza con questi strumenti, non vi sarà difficile riconoscerli uno per uno.

Una volta terminato il vostro lavoro, avrete a disposizione una serie di formati d’esportazione: PSD, Jpg, Png, Svg, Gif e tanti altri ancora.

Photopea è davvero tutto gratis?

Allora Photopea è davvero tutto gratis? La risposta è no! Anche gli sviluppatori di Photopea devono avere un ritorno economico in quello che fanno. Esiste infatti un piano di abbonamento per Photopea che rende differenti la versione free da quella a pagamento.

La differenza sta nel fatto che Photopea offre nella versione a pagamento un supporto online e l’assenza di pubblicità. I costi sono comunque irrisori. Si sta parlando di 9$ al mese o 20$ per 90 giorni.

La schermata dei piani di abbonamento per Photopea
Photopea: schermata dei piani di abbonamento

Vale la pena usare Photopea oppure no?

Io personalmente posso dirvi che mi è capitato più volte di usarlo per lavori minori, anche in virtù del fatto che ero fuori dal mio studio e non avevo disposizione Photoshop sul PC che avevo a disposizione. In questi casi devo dire che Photopea può davvero diventare uno strumento molto utile.

Per lavori di scarsa difficoltà, per piccoli ritocchi di grafica non compessa, Photopea è un’ottima alternativa da prendere decisamente in considerazione. Non certo in quei casi in cui il fotoritocco deve essere fatto a scopo professionale. Photoshop resta comunque un altra cosa. Voi che ne pensate? Lo avete mai provato? Preferite comunque Photoshop oppure Photopea? Fatemi sapere attraverso i commenti la vostra opinione. Ci tengo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo Precedente
Mifa F50, speaker bluetooth IP67

Mifa F50 è uno speaker bluetooth Led e Waterproof

Articolo Successivo
Hue Bluetooth app per smartphone e tablet

Hue Bluetooth, l’App per gestire le luci Philips senza Bridge

Articoli Collegati
Total
0
Condiviso