CHI SONO
Ciao, mi chiamo Andrea e sono un lighting designer appassionato di tecnologia. Ho creato Idealight nel 2005 per condividere tutto ciò che ho imparato sull'illuminazione ed il mondo digitale con il web. Mi piace fare recensioni di prodotti tecnologici ed amo profondamente la mia famiglia.
ULTIMA GUIDA TECH
  • Tutti i colori dell'anello luminoso Alexa

    Alexa ed il significato di tutti i colori dell’anello

Impara a gestire le luci di casa per le tue vacanze

Si avvicinano le tue meritate ferie ed il momento in cui è importante sapere come comportarsi con l’illuminazione di casa tua mentre sei fuori, così da ridurre consumi ed energia.
Consigli per gestire luci di casa in vacanza

Stai per partire per le tue vacanze e ti starai chiedendo se ci sono delle accortezze da tenere in considerazioni in merito alle proprie luci di casa prima di partire e magari anche dopo.

Questo articolo è pensato proprio per fornirti dei consigli pratici per imparare a gestire l’illuminazione di casa tua in modo da sprecare energia inutilmente quando non ti serve.

In alcuni casi, potrebber esserti capitato di essere partito per ferie ed esserti ricordato di avere lasciato qualcuna delle luci di casa accese. Puoi fare qualcosa? Ecco alcuni suggerimenti che puoi adottare subito!

Spegni le luci di casa e mi ringrazierai

Mi è capitato molte volte di sentire persone che hanno l’abitutine di lasciare qualche luce di casa accesa come deterrente per i ladri. Lo fai anche tu? Ti spiego perchè non dovresti farlo!

Per prima cosa, sarai d’accordo con me che si tratta di un escamotage risaputo alla maggioranza, anche dai malintenzionati. Questo vuol dire che l’utilità in termini di dissasuazione è molto bassa ed in più continuerai a consumare energia elettrica senza motivo.

Io però non lascio accese tutte le luci di casa ma solo una o due. Hai pensato a questa risposta vero? Anche in questo caso ti invito a riflettere sul fatto che stai comunque sprecando energia, con ripercussioni sull’ambiente e stai consumando senza uno scopo ben preciso.

Ricorda che ci sono soluzioni alternative che oggi la tecnologia ti mette a disposizione. Prendiamo per esempio in esame la possibilità di iniziare a dotarti di luci smart per la tua casa.

L’illuminazione smart rappresenta la scelta migliore

Vuoi lasciare accesa qualche luce di casa qua e la? Vuoi almeno che qualche luce si accenda in maniera automatica se si rileva la presenza di estranei? Puoi farlo con l’installazione di luci smart.

Le luci smart infatti ti consentono di controllarle a distanza tramite app, associarle ad un sensore di movimento ed essere accese o spente con un timer che ne regolerà i tempi di utilizzo.

Per utilizzare la tecnologia smart nelle tue luci di casa, avrai bisogno solamente di una connessione Wi-Fi e una serie di lampadine intelligenti con le quali tu poss interagire. Il mondo Philips Hue è pensato per questo.

Tutte le luci Philips Hue ed anche le sue lampadine led, possono interagire con te ed essere combinate con lo “Hue Motion Sensor” capace di farle accendere e spegnere autonomamente.

Riduci i consumi delle luci di casa e degli elettrodomestici in vacanza

Adottare un sistema di illuminazione smart ti aiuterà a ridurre i consumi delle luci di casa in maniera considerevole ma puoi fare anche qualcosa di meglio per ridurre in misura maggiore la tua bolletta.

Potresti valutare l’ipotesi di svuotare il tuo frigorifero prima di partire, consumando i cibi freschi in maniera progressiva. Per quanto riguarda il freezer sarà importante che tu lo sbrini e poi spenga questo grande elettrodomestico cosi da stoppare i consumi per il periodo in cui starai via.

Ovviamente questo consiglio è da applicare se starai più di una settimana in vacanza, altrimenti non avrebbe senso. Per gli altri elettrodomestici, munisciti di prese adattatori smart, capaci anche loro di essere comandate a distanza. Philips Hue offre una presa “Smart Plug” intelligente incredibile.

Questa presa si installa in un attimo e puoi inserirla all’interno di tutto il tuo sistema di illuminazione smart. Collegaci la lavatrice, la lavastoviglie ed il TV in modo da poter spegnere quando vuoi e per quanto tempo vorrai anche loro.

Philips Hue Smart Plug, Presa intelligente, Controllo Tramite Bluetooth, Compatibile con Alexa, Google Home e Apple HomeKit
318 Recensioni
Philips Hue Smart Plug, Presa intelligente, Controllo Tramite Bluetooth, Compatibile con Alexa, Google Home e Apple HomeKit
  • Collegala semplicemente alla presa della corrente e poi alla tua lampada; il gioco è fatto
  • Usa il Bluetooth per avere il controllo della luce o connettiti a Hue Bridge ( venduto...
  • Controllo vocale tramite Alexa, Google Home o Apple HomeKit

Tenere sotto controllo le luci di casa in vacanza ti sarà utile

Quando sei in vacanza non vuoi avere grattacapi di nessun genere. Sprecare energia inutilmente è un problema che puoi risolvere come hai visto davvero in modo semplice.

Puoi controllare le luci di casa in modo davvero semplice e senza modificare nulla del tuo impianto elettrico. La tecnologia smart ti consente di farlo anticipatamente con una attenta programmazione ma anche di fare un’altra cosa che io ho sempre trovato molto utile.

Ti è mai capitato di non ricordarti se hai spento tutto a casa prima di partire? Hai mai dimenticato acceso qualcosa? Oggi, anche da remoto, puoi controllare e all’occorrenza spegnere tutto con un click sul tuo smartphone. Cosa aspetti, fallo anche tu!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo Precedente
Guida per configurare la Fire TV 4k e Philips Hue

Sincronizzare le tue luci Philips Hue usando la Fire TV 4K

Articolo Successivo
Illuminazione scrivania con PC e stripled dietro al monitor

Cosa non fare per illuminare l’angolo studio in casa

Articoli Collegati
Total
1
Condiviso