CHI SONO
Ciao, mi chiamo Andrea e sono un lighting designer appassionato di tecnologia. Mi piace parlare di computer, recensire gadget e dare consigli per illuminare la casa e il posto di lavoro.
ULTIMA GUIDA TECH
  • Come inserire un logo nell'inquadratura su Zoom

    Inserire un logo sulla webcam che usi per Zoom

Le migliori idee per illuminare il giardino di casa

Ecco alcuni consigli pratici da adottare quando si pensa all’illuminazione del giardino di casa e si vuole ottenere il massimo in termini di luce e consumi.
Come progettare l'illuminazione in giardino

Mi capita spesso di sentire che l’illuminazione esterna in un’abitazione privata sia solamente un vezzo estetico e non sia di grande importanza. Per questo ho deciso di scrivere questo post.

Illuminare il giardino di casa in modo corretto è invece un’ottima soluzione per aumentare la sicurezza del tuo spazio e riuscire a sfruttare maggiormente l’area verde che hai a disposizione.

Naturalmente, illuminare il giardino non è cosi facile come sembra. Molti pensano che serva semplicemente fare tanta luce per coprire tutto in modo indiscriminato ed altri pochissima per creare semplicemente atmosfera. In questo articolo ti do io qualche idea.

Inizia con lo scegliere le lampade da giardino giuste per te

La prima cosa su cui dovrai lavorare prima di pensare ad illuminare il giardino sarà quella di scegliere attentamente le lampade che utilizzerai. Quali sono i parametri che devi usare nella tua scelta? Ambiente, effetti luminosi che vuoi ottenere e come gestire le tue luci in autonomia.

Perchè è importante valutare l’ambiente quando si sceglie una lampada da giardino? Perchè in questo modo userai solo ciò che ti serve e dove ti serve. Evita di posizionare al centro del verde pali o lampioni a meno che tu non decida di usare qualcosa che prenda in prestito la forma dalla natura (sassi e pietre luminose)

Ricorda che per l’illuminazione perimetrale è indicato utilizzare luci ad emissione laterale e non a luce diffusa. Evitate quindi di usare sfere luminose ma qualcosa che spinga la luce in un’unica direzione.

Senza dubbio la tecnologia a Led è oggi ciò che più di meglio si possa chiedere alle tue luci in giardino. Le lampade a led ti permettono di fare molta luce, consumare pochissimo e perfino di essere gestite da remoto.

Questo è il consiglio più importante che mi sento di darti. Sottovalutare la possibilità di accendere, spegnere, programmare le tue lampade da giardino è sciocco. I costi sono sempre più contenuti ed il design di molte di queste luci sempre più gradevole.

Progetta sempre la tua illuminazione in giardino

Anche il giardino ha bisogno di essere valorizzato ed illuminato dopo un’attenta progettazione. Non lasciare mai le cose al caso e non farti guidare da ciò che va per la maggiore al momento.

Progettare l’illuminazione in giardino vuole dire sapere cosa comprare, quanto spendere e come servirtene la sera, quando sei a casa o quando sei fuori. Individuare correttamente dopo posizionare le tue lampade sarà fondamentale.

Un corretto posizionamento delle lampade da giardino si traduce sempre in una migliore copertura della luce, più sicurezza ed uno spazio verde decisamente più bello.

Scegli il più possibile lampade che non emanino luce verso l’alto, sprecheresti l’illuminazione e contribuiresti a questo fastidioso inquinamento luminoso presente quasi ovunque.

Ricorda sempre di non sprecare ma ottimizzare lo spazio che ti cerconda, permettendoti di godere del tuo giardino come di uno spazio aggiunto della casa e non solo un pezzo di terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo Precedente
Microfono USB Moman per videoconferenze

Microfono USB EMR Moman: design retrò e prestazioni ottime

Articolo Successivo
Cuffie over-ear wireless Tronsmart Shadow

Tronsmart Shadow, cuffie da gaming wireless impressionanti

Articoli Collegati
Total
1
Condiviso