Fai attenzione alla giusta luce da inserire nel tuo corridoio per aumentarne il potenziale

Il corridoio è un ambiente della casa che si sviluppa solitamente in lunghezza e che ha il preciso scopo di collegare i vari ambienti della casa. Il corridoio non ha quasi mai una sua illuminazione naturale proveniente da finestre e per questo illuminare in modo corretto questo ambiente è indispensabile per non avere un lungo spazio buio poco.

I corridoi sono zone di transito e per questo motivo l’impianto di illuminazione che dovrai realizzare deve tenere in considerazione proprio questa funzione di passaggio. Illuminare il corridoio in modo generale e senza alcuna accortezza della geometria e della larghezza dello spazio vorrebbe dire annullare tutto il tema della casa che avrete già mostrato all’ingresso di casa o che volete consolidare passando da una camera all’altra.

Potete per esempio adottare lampade a parete, facendo molta attenzione a non scegliere apparecchi troppo sporgenti che interferirebbero con la funzione di passaggio del corridoio stesso. Dove è consentito si potrebbe invece adottare l’installazione di faretti da incasso multipli che valorizzino a fasci luminosi la pavimentazione rendendo molto caratteristico lo spazio da percorrere.

Se invece non vi è possibile incassare nessun elemento sul soffitto si potrebbe adottare la soluzione di un plafone a soffitto o più di uno cercando di proporzionare il tutto in base alla lunghezza del percorso. Anche in questo caso non limitatevi a considerare questo spazio come un ambiente dove la cura della scelta della tecnologia luminosa non sia cosi importante, perchè starete per commettere un errore. Il corridoio è uno spazio molto usato dai bambini e per questo motivo scegliete lampadine a tecnologia a Led o a basso consumo che limitino i consumi anche di questa zona.

Come illuminare il corridoio