Philips Hue a IFA 2019 mostra una serie di nuovi prodotti che abbandonano il vecchio Bridge Hue per funzionare in completa autonomia.

Vi avevo accennato che Philips Hue sta iniziando a produrre prodotti per l’illuminazione smart della casa che già contengono la connettività Bluetooth e quella Zigbee. Tutti i nuovi prodotti Philips Hue presentati a IFA 2019 rispettano questi nuovo trand.

Acquistando queste nuove luci Philips Hue potrete comandare ogni singola lampada o gruppi di lampade senza necessariamente dovervi munire dell’Hub marchiato Hue.

Philips Hue Filament è la lampadina vintage completamente smart

Le lampadine vintage sono state il trand degli utlimi due anni e forse è per questo che Philips ha presentato Hue Filament, una lampadina vintage appunto in grado di essere comandata a distanza tramite la connettività Zigbee.

Il suo design è quello tipico di una vecchia lampadina a globo ed è dotata di una temperatura di colore calda da 2100K ed il suo flusso luminoso è di 550lm. Si tratta insomma di una sorgente perfetta per creare scenografie intime e molto calde. Philips Hue Filament è il tassello che mancava nelle lampadine vintage con cui decorare e fare molto di più.

Philips Hue Go diventa portatile a tutti gli effetti

Hue Go era una lampada da tavolo o comodino già nota nel catalogo dei prodotti wireless di Philips. La sua caratteristica principale era la possibilità di essere scollegata dal suo alimentatore ed essere utilizzata sfruttando la sua batteria interna che la rendeva portatile.

Gestirne gli effetti, la luminosità o il colore era però possibile solo con la presenza del noto Bridge Hue che invece adesso non è più indispensabile. Anche la Hue Go ha il suo protocollo Bluetooth e potrete usarla senza la presenza del Bridge indispensabile fino a ieri.

Lampada Philips Hue Go bluetooth

Philips Hue presenta anche interruttori e prese Smart

Un altro settore in cui ha iniziato ad affacciarsi Philips con il sistema Hue è quello degli interruttori e delle prese Smart. Per questa ragione è stato presentato Smart Button, un interruttore piccolo ma versatile. Lo premi e controlli tutte le luci Hue o con una pressione più lunga puoi regolarne l’intensità.

La parte posteriore magnetica ti permette di ancorarlo a qualsiasi superficie metallica ed evitare fori e tasselli. Con questo Smart Button, insomma, non ci saranno più scuse per trasformare il tuo impianto in un impianto smart anche se già tutto configurato o su impianti vecchio stile.

La presa smart di Hue è invece una shucko che con connettività bluetooth ti permetterà di trasformare la tua piantana o la lampada da scrivania in un prodotto smart a tutti gli effetti senza ammattire più di tanto. L’app ufficiale la riconosce subito e puoi inserire anche le tue vecchie lampade nel sistema e divertirti a renderle dinamiche in ogni stanza.