Guida completa per imparare a usare l’App Philips Hue

Ecco la guida completa che ti insegna a installare e usare l’App Philips Hue ufficiale. Imparerai a gestire tutte le funzioni presenti nell’applicazione anche da remoto.
Guida completa per usare l'App Philips Hue

Se ti piacciono le luci smart, se sei un appassionato di tecnologia e ti interessa scoprire le potenzialità del sistema di illuminazione Philips Hue, non perderti questa guida completa che ti insegnerà ad usare l’App Philips Hue.

Questa guida ti svelerà come installarla sul tuo dispositivo mobile (smartphone o tablet) e configurarla in modo da poterla usare per controllare le tue luci Hue. Ti guiderò passo passo fin dall’installazione, per arrivare poi alle funzioni presenti sull’applicazione che troverai a disposizione. Seguimi!

Come installare l’App Philips Hue dal tuo store

La prima cosa da fare per installare l’applicazione Philips Hue è quella di ricercarla nello store ufficiale del tuo smartphone o tablet. Qui di seguito voglio condividere con te i link di download sia che tu possieda un device Apple o uno Android:

Una volta installare nel tuo dispositivo non devi fare altro che avviarla. La prima schermata che ti troverai difronte sarà quella in cui il sistema ti chiederà di ricercare un Bridge Hue. Perchè? Perchè il Bridge è il cuore pulsante del tuo sistema di illuminazione smart. Attraverso questo hub potrai gestire fino a 50 sorgenti e soprattutto attivare una serie di molteplici funzioni davvero molto utili.

Se il tuo smartphone o il tuo tablet sono connessi ad una rete WiFi alla quale hai già collegato in precedenza il tuo Bridge Hue, ti accorgerai che l’App ti suggerirà già la sua presenza e tu non dovrai fare altro che selezionare il dispositivo rilevato.

L'App Philips Hue è in grado di rilevare i Bridge già connessi alla tua rete WiFi.
App Philips Hue: il sistema rileverà qualsiasi Bridge già presente sotto la tua rete WiFi

Per connettere all’App il tuo Bridge dovrai cliccare sul pulsante “Imposta” ed il sistema ti rimanderà alla home dell’applicazione stessa.

Configurare le impostazioni dell’App Philips Hue

La prima cosa che dovrai fare, una volta entrato dentro l’App Philips Hue, sarà quella di accedere alla sezione “Impostazioni”. Questa sezione si trova cliccando sulla icona che troverai in basso con il simbolo di un piccolo ingranaggio. Dentro questa sezione avrai a disposizione tutte le funzioni iniziali per iniziare a configurare il tuo sistema di illuminazione smart.

La prima funzione che dovrai attiavare sarà quella di “Configurazione luci”. Questa funzione ti permetterà di aggiungere o eventualmente togliere le tue lampadine o lampade Philips Hue. Ricorda che potrai aggiungere in modo automatico le tue luci Hue oppure farlo inserendo il numero di serie specifico della tua lampada.

Puoi aggiungere luci al tuo sistema Philips Hue anche con il numero seriale.
App Philips Hue: potrai aggiungere luci con la funzione cerca o anche inserendo un numero seriale

L’inserimento del numero di serie è una procedura molto utile in tutti quei casi in cui hai necessità di aggiungere al sistema più luci o vi sono già presenti diversi dispositivi. L’app in questo modo è facilitata nella ricerca e tutto andrà a buon fine in minor tempo.

Gestire le stanze o le zone del tuo sistema di illuminazione Hue

Una delle caratteristiche più smart del tuo sistema di illuminazione Hue è senza dubbio la possibilità di creare stanze o zone specifiche per ogni ambiente della casa. In che senso? Philips Hue ti permette di creare stanze all’interno delle quali potrai racchiudere più luci Hue e gestirle in gruppo o singolarmente.

L'App Philips Hue ti consente di creare stanze specifiche per gruppi di luci.
App Philips Hue: le stanze sono speciche aree nelle quali racchiudere più luci da comandare insieme

Facciamo un esempio per capire. Immagina di avere installato nella tua zona soggiorno una lampada a plafoniera, una lampada da terra ed una tavolo. Creando una zona con il nome di “Soggiorno”, potrai dire all’App di accenderle o spegnerle tutte contemporaneamente. Potrai dirle di dimmerarle da 0-100% o anche cambiargli di colore insieme.

Stesso discorso vale per la creazione di zone più ampie. Solitamente io consiglio sempre di creare zone solo per aree specifiche nelle quali svolgerai una funzione specifica. Immagina di avere una zona in cui si trova la tua TV. In quello spazio potrai creare una zona TV appunto dove racchiuderai delle luci Hue specifiche per vedere film, ascoltare musica o giovare alla tua console.

Ogni stanza o zona può essere nominata in modo personale e vi può essere assegnata un’icona specifica che la rappresenta.

Aggiungere e configurare gli accessori Philips Hue

Gli accessori sono un’altra chicca di questo sistema di illuminazione smart Philips Hue. L’App ti permette non solo di aggiungerli scegliendo da una lista davvero ampia ed in continua evoluzione ma anche di personalizzarne il funzionamento.

Una volta che sarai entrato nella sezione apposita, chiamata “Configurazione accessori” appunto, potrai aggiungere quello che hai acquistato. Fatto questo, potrai gestirne il comportamento e le sue funzioni proprietarie.

Aggiunta degli accessori tramite l'App Philips Hue.
App Philips Hue: potrai aggiungere gli accessori attingendo da una lista sempre aggiornata

Qualora tu abbia acquistato più pezzi dello stesso accessorio, potrai rinominarli singolarmente cosi da non confonderti.

Come impostare l’area di intrattenimento e associare le luci Hue con cui interagire

Che cos’è l’area di intrattenimento che vedrai sull’App? Si tratta di una funzione che ti consegnte di creare un area all’interno della quale puoi inserire una serie di lampadine o lampade Philips Hue che vorrai interagiscano con ciò che guardi alla TV, con la musica che ascolti e soprattutto con i tuoi giochi da console.

Si attiva cliccando sulla voce “Area di intrattenimento” che trovi sempre nella sezione Impostazioni. L’App ti consente di crearne quante ne vuoi ma io ti consiglio di farlo solo in modo oculato anche per non confonderti.

Una volta creata l’area non ti resterà che associargli le luci che vuoi si sincronizzino con i flussi audio e video che proietterai sul tuo schermo TV. Posiziona ogni luce esatamente nlla posizione in cui si trovano nell’area e con un piccolo click sulla voce “Verifica area” potrai vedere se tutto funziona correttamente.

L'area di intrattenimento cambia le tue luci con films, musica e giochi.
App Philips Hue: l’area di intrattenimento è dedicata alla sincronizzazione delle tue luci con films, musica e gaming

Regolazione del comportamento delle luci quando le accendi

Adesso vediamo insieme come far funzionare un’altra funzione a vostra disposizione. Si tratta della funzione “Comportamento all’accensione” e come si capisce dal nome ti permetterà di impostare tonalità della luce, intensità e colore della luce che installato quando la vai ad attivare.

Il comportamento all'accensione imposta come si accenderà la tua luce Hue.
App Philips Hue: il comportamento all’accensione regola come si attiverà la tua luce quando la accendi.

Questa funzione è particolarmente utile se desideri che la tua lampada si accenda sempre di un colore oppure di una tonalità di luce (calda o fredda per esempio).

Di solito l’applicazione ti suggerisce un’impostazione di fabbrica ma tu cliccando su “Personalizzato” potrai modificarlo a tuo piacimento.

La sezione “Avanzate” è dedicata alla geolocalizzazione e al tramonto e alba

Nella sezione “Impostazioni” è presente anche la voce “Avanzate”. Questa sezione ti consente di impostare la “Posizione della casa”, funzione utile per controllare le tue luci da remoto. Immagina per esempio di volere che le tue luci in giardino si accendano al tuo arrivo a casa. Con la geolocalizzazione potrai farlo, altrimenti sarà impossibile.

Funzioni avanzate Philips Hue per la geolocalizzazione.
App Philips Hue: le funzioni avanzate interagiscono con le tue luci in base alla geolocalizzazione

La voce “Tramonto e Alba” invece, ti consentiranno di accendere o spegnere le tue luci Hue in un tempo predefinito prima o dopo che ci sia stata l’albra o il tramonto.

“Esplora” è la sezione per accedere ad App e funzioni aggiuntive

Adesso è il momento di capire come funziona la sezione “Esplora”. Si tratta di una funzione che io definisco per smanettoni e che ti consente di accedere ad una serie di opzioni di controllo aggiuntive:

  • Friends of Hue (connessioni con assistenti vocali e applicazioni compatibili)
  • App consigliate (applicazioni di terze parti)
  • Hue Intrattenimento (applicazioni dedicate alla sincronizzazione audio e video)
  • Hue Labs (funzioni aggiuntive create a tema)

Per la sezione Hue Labs vi ricordo che potrete trovare una serie di articoli che vi mostreranno come configurare e attivare alcune di queste personalizzazioni davvero molto creative e che spesso seguono temi particolari durante l’anno.

Tutte le app di terze parti compatibili con Philips Hue.
App Philips Hue: la sezione esplora ti mette in connessione con le applicazioni di terze parti

La sezione “Attività” ti aiuta a personalizzare le tue luci in base al tuo stile di vita

Stai per tornare a casa e vorresti che si accendessero le tue luci in giardino? Sei fuori casa, magari in vacanza e vorresti controllare se sono rimaste delle luci accese? La sezione “Attività” è stata pensata per questo.

Esplora è dedicata al controllo da remoto delle tue luci Hue.
App Philips Hue: la sezione esplora è dedicata al controllo da remoto del tuo sistema di illuminazione Hue

Una volta che sei entrato in questa sezione avrai a disposizione una serie di funzioni come queste:

  • a casa e fuori (controllo da remoto)
  • Risveglio (accensione graduale delle luci al mattimo)
  • Addormentarsi (spegnimento graduale delle tue luci prima di dormire)
  • Altre attività (controllo delle tue luci in base all’ora)
  • Timer (programmazione dell’accensione delle luci ad un determinato orario)
Funzioni aggiuntive di controllo remoto su Philips Hue.
App Philips Hue: ecco le funzioni presenti nella sezione Attività di Philips Hue

Come ottenere il massimo dalla tua App Philips Hue?

Se sei arrivato a questo punto significa che hai installato correttamente l’App Philips Hue ed hai iniziato a prendere confidenza con il tuo sistema di illuminazione smart. Sono certo che comprenderai benissimo le enormi potenzialità che avrai a disposizione con queste luci e quante siano le personalizzazioni possibili.

Cosa ti serve adesso? Acquista un primo Starter Kit Philips Hue oppure almeno una lampada ed un Bridge Hue. Questa è sicuramente la configurazione di base per iniziare a godere di questo fantastico sistema di illuminazione smart. Se hai domande sull’App oppure vuoi un consiglio su cosa acquistare per iniziare anche tu a configurare il tuo nuovo sistema di luci Hue, scrivimelo nei commenti e sarà un piacere aiutarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo Precedente
Cuffie per smart working Jabra Evolve2 30

Le cuffie ideali per lo smart working, Jabra Evolve2 30

Articolo Successivo
Recensione Idealight di eSound Music

eSound Music è l’app per ascoltare musica senza limiti e gratis

Articoli Collegati
Total
0
Condiviso